Ajucche

Ajucche sono piante erbacee spontanee, simili agli spinaci, che crescono tra i 600 e i 2000 metri negli alpeggi alpini. Queste piante sono molto conosciute ed utilizzate nel Canavese e, fuori dalla nostra regione, in Valle d’Aosta. In Italiano, questa pianta viene chiamata Raponzolo Giallo.

Il colore dei fiori è blu tendente al violetto mentre le foglie sono cuoriformi con i margini dentati. La pianta è perenne e prospera dove il terreno è fatto da calcinacci misti a torba o da terriccio di foglie. 

La raccolta di questa pianta è nel periodo primaverile e possono essere consumate in vari modi. Tra i molti modi vi consigliamo di provare questa pianta all’interno di minestre, frittate o insalate. Nella cottura vengono considerate come gli spinaci. 

Di questa pianta, raramente, vengono anche usate le radici che possono essere lessate e consumate in insalata.

Tradizionalmente il 2 Giugno viene organizzata la Sagra delle Ajucche a Quincinetto dove è possibile gustare menù a base di questa particolare pianta.

Se ti è piaciuto questo articolo ti consigliamo ti leggere anche quelli relativi alla Scorzobianca e alla Scorzonera.

Sei un venditore di “Ajucche”?

Vorresti comparire in questo articolo?