Se volete tornare bambini salite su una Big Bench!
Avete mai sentito parlare di Big Bench? Queste opere di design sono delle panchine giganti presenti in tutta Italia ma in gran parte si trovano nelle Langhe dove sono state ideate . L’idea delle “Panchine Giganti” nasce da Chris Bangle, residente a Clavesana dal 2009. Lui volle creare un progetto per sostenere e valorizzare le comunità locali, il turismo e le eccellenze artigiane dei paesi dove si trova una di queste panchine. Inoltre, le Grandi Panchine fanno parte tutte del progetto “Big Bench Community Project (BBCP)” e per essere costruite devono seguire un particolare regolamento. Questo regolamento indica che la Big Bench:
  • deve essere costruita senza fondi pubblici (quindi solo con sponsor privati);
  • non deve essere un’installazione privata;
  • deve essere lontano dai luoghi di culto, cimiteri, monumenti e strade;
  • deve avere l’accesso libero 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.
Ogni panchina ha un colore differente e viene scelto dalla “Big Bench Community Project” oppure attraverso un consiglio dell’installatore (non è detto che venga accettato!). Inoltre è possibile aderire al “Progetto Passaporto” che consiste nel comprare un passaporto speciale e mettere su questo un timbro per ogni panchina visitata. Questi passaporti si possono trovare in punti commerciali che aderiscono al progetto e che solitamente si trovano nei paraggi della Big Bench. In modo analogo, i timbri si possono fare in punti commerciali che aderiscono allo stesso progetto. Sul sito ufficiale (da cui è tratto l’articolo) potete trovare la mappa aggiornata delle panchine e il numero aggiornato delle panchine.