La Campagnola Buschese è un tipico pane prodotto dai panettieri di Busca (CN) e dei territori limitrofi. La sua preparazione, come tutti gli altri tipi di pane, avviene con farina di grano tenero, acqua, lievito e sale. Durante la preparazione di questo pane, l’impasto viene fatto lievitare, riposare e lavorato più volte fino ad ottenere il prodotto adatto per essere infornato. La cottura avviene in forno per 2 minuti ad una temperatura di 250°C. La dimensione delle pagnotte è di circa 140 grammi. Ciò che rende molto particolare la Campagnola Buschese è la sua fragranza e la sua forma. Tradizionalmente è adatta per fare la rustià (una sorta di panino farcito con burro, zucchero o con il tipico brus) oppure per la somà d’ai (pane strofinato da aglio sulla crosta e condito con sale e olio). La conservazione della Campagnola è di circa 2 giorni. Se ti è piaciuto l’articolo ti consigliato di leggere anche quello riguardante il Tupunin.