Le Frisse sono delle palline di carne di maiale fritte che fanno parte del fritto misto alla piemontese. In alcune zone del Piemonte vengono anche chiamate Grive.

La loro preparazione è semplice. Si inizia preparando un impasto composto da carne di diversi tagli (come coscia e carne intercostale) insieme alle interiora (come fegato e cuore). In questo impasto vengono in seguito aggiunte uova, pasta di salsiccia, pepe, noce moscata e parmigiano grattugiato.

Preparato l’impasto si procede alla creazione di piccole sfere grosse come noci dal peso che varia ai 50 ai 100 grammi che vengono in seguito avvolte in reti di maiale. Terminata questa fase si può friggere il tutto.

La produzione delle Frisse è ancora oggi a livello artigianale ed è difficile da trovare. Solitamente viene consumato direttamente dai produttori oppure viene servito da alcuni ristoratori del Canavese e delle Langhe.