I Preti sono delle cotenne arrotolate prodotte in tutto il Piemonte. Il loro nome cambia in base alla zona in cui ci si trova ma generalmente si trovano con il nome di Previ o Quaiette.  La preparazione inizia tagliando una striscia di cotenna di maiale e disponendolo su una superficie di lavoro. Ora si condisce il tutto con sale pepe, aromi e altre spezie che cambiano a seconda del luogo. Tra le spezie si può trovare spesso il rosmarino e la salvia. Terminata questa fase di “conciatura” si arrotola il tutto e si lega con spago. Il prodotto finito ha un peso che varia dai 250 ai 350 grammi e una lunghezza che varia dai 18 ai 20 centimetri. Generalmente i preti si consumano bolliti e con i fagioli nella tradizionale Tufeja. Il nome deriva molto probabilmente dall’usanza di un tempo di offrire questo cibo al prete quando faceva visita alle case per cena.