Il Rosolio è un liquore artigianale dal caratteristico colore rosa che deriva dalla macerazione e infusione di petali di rosa. Questo liquore era diffuso nell’Italia Rinascimentale e soprattutto alla corte di Caterina De Medici. Il Rosolio, detto anche Liquore del Passato, è diffuso in Piemonte ma anche nel Sud Italia (specialmente in Sicilia). Tradizionalmente era preparato dalle suore che lo servivano per accogliere gli ospiti più importanti all’interno del convento. In seguito divenne il liquore delle signore a causa del suo basso grado alcolico (varia tra i 25 e i 35%). Inoltre veniva offerto come buon augurio per una vita matrimoniale felice agli sposi novelli. Il Rosolio è un ottimo liquore da gustare senza nessun accompagnamento a causa del suo gusto molto delicato. Vedi anche Liquore alla Genziana e Genepy des Alpes.