Runditt

Conosciuti anche in altre zone con il termine Stinchett o Amiasc.

I Runditt sono delle cialde molto sottile e molto simili alle Miacce della Valsesia. La loro produzione è tipica del comune di Malesco (in Val Vigezzo) ma è possibile trovarla anche in tutta la provincia del Verbano-Cusio-Ossola con il termine Stinchett.

La ricetta di questa cialda ha come ingredienti solamente la farina e l’acqua. La sua preparazione consiste nell’amalgamare gli ingredienti insieme fino ad ottenere un impasto omogeneo. Passata una notte, si procede tirando la pasta con un cucchiaio di legno su un piano di lavoro. Le cialde ottenute si fanno cuocere per qualche secondo su una base arroventata e, una volta cotte, si cospargono di burro e sale e si ripiegano in 3/4 parti. Lo Stinchett può ora essere servito con salumi e formaggi

A Coimo, vengono invece prodotti gli Amiasc che sono identici se non per la differenza che viene utilizzata farina di grano saraceno.

L’origine dei Runditt, degli Stinchett e degli Amisc è associabile ai Celti. Solitamente vengono proposti nei ristoranti locali e durante le sagre di paese.

Sei un ristorante che cucina i “Runditt”?

Vorresti comparire in questo articolo?