Il Salametto Casalingo è un insaccato, tipico della provincia di Biella, preparato con carne suina di prima scelta. Generalmente la carne utilizzata deriva da maiali piemontesi.

La sua preparazione inizia facendo raffreddare notevolmente la carne suina per permettere alla grana di rimanere più compatta nelle lavorazioni successive. Il pezzo di maiale utilizzato è generalmente il culatello e la coscia. Come prima lavorazione si compie la macinatura della carne che, in seguito, viene arricchita con altri ingredienti. Tra questi possiamo trovare il grasso di pancetta, sale, pepe vino rosso e aglio. Una volta impastato il tutto in maniera omogenea si procede all’insaccatura in budella di bovino. Termina la preparazione la stagionatura che dura dai 10 ai 15 giorni.

Il Salametto Casalingo ha una lunghezza che varia dai 16 ai 18 centimetri e un diametro di 3/4 centimetri. Deve essere consumato fresco.

Se ti è piaciuto questo articolo ti consigliamo di leggere quello dedicato al Salam d’la Duja.