La Salsiccia di Cavolo, detta in Piemontese Sautissa ‘d Coi, è un insaccato tipico di Mattie in provincia di Torino.

La preparazione di questo insaccato inizia eliminando la nervatura centrale, lavando e facendo bollire delle foglie di cavolo. Una volta cotte, si esegue una fase di schiacciatura delle foglie per facilitare l’uscita dell’acqua. Finita questa fase si unisce al cavolo il grasso e la carne di suino. Impastato il tutto si procede alla macinazione a grana più o meno fine e in seguito all’insaccatura.

La produzione della Salsiccia di Cavolo avviene per lo più in autunno ed in inverno quando è possibile reperire cavoli di stagione. La conservazione è limitata a due settimane dopo la preparazione. Il consumo, invece, avviene solamente facendo bollire l’insaccato e in accompagnamento alle patate.

Se ti è piaciuto l’articolo ti consigliamo di leggere quello dedicato alla Salsiccia di Riso.