Il Sanguinaccio con Riso è un prodotto tipico di molte zone del Piemonte. La sua preparazione inizia creando un impasto di sangue di maiale, riso bollito, pancette, grasso, aglio, pepe, sale e altre droghe. Preparato questo impasto si procede all’insaccatura che avviene in budello naturale. La vendita di questo prodotto deve avvenire in breve tempo perchè il prodotto deve essere consumato fresco. La cottura come bollito è la più consigliata. In passato, nella tradizione piemontese ed italiana, quando si pensava ai sanguinacci si pensava ad un piatto povero. Questa associazione nacque dal fatto che questo tipo di insaccati veniva (e viene tuttora) prodotto per recuperare il più possibile dalla macellazione del maiale. Se ti è piaciuto questo prodotto ti consigliamo di leggere anche l’articolo dove parliamo della Mustardela.