Il Seirass di Latte, detto anche Ricotta Piemontese, è un formaggio presente su tutto il territorio Piemontese dalla notte dei tempi. La sua preparazione inizia scaldando il latte che può essere di pecora o di vacca. Una volta che il latte raggiunge la temperatura di 30°C viene aggiunto caglio e sale. In seguito si scalda il latte fino ad una temperatura compresa tra i 75 e gli 80°C. Durante questa fase si miscela continuamente il prodotto. Tutto questo avviene fino ad ottenere l’affioramento della cagliata. Una volta raffreddato il prodotto, si sbatte la cagliata per provocare la rottura dei grumi che si sono formati. Per terminare il tutto il procede all’insaccamento nei tradizionali coni di tela dopo circa 8-12 ore dall’estrazione. I coni di tela permettono al siero in eccesso di separarsi dal prodotto. Il formaggio risultante da queste lavorazioni è di colore bianco candido, di consistenza leggera e con la grana finissima. Il Seirass di Latte è ottimo abbinato con confetture diventando così un ottimo dessert nutriente e facilmente digeribile. Tradizionalmente viene utilizzato all’interno dei ravioli di magro, all’interno di torte salate e nella celebre coppa sabauda. Se vi è piaciuto l’articolo vi consigliamo di leggere quello sul Vaciarin.