La Torta di Arignano, detta anche Turta ad Pum d’la Festa d’Argnan, è una torta di mele casalinga. La ricetta utilizzate per questa torta è un’antica ricetta delle donne di Arignano che preparavano questo dolce in occasione della festa del paese e della Sagra d’Autunno. La festa del paese solitamente avviene la terza domenica di Settembre mentre la Sagra avviene l’ultima domenica di Ottobre. Questa torta viene prodotta con mele di varietà autoctone che prendono proprio il nome di Pum d’la Turta (Mele della torta) e con pere Martin Sec. La produzione inizia sbucciando la frutta e prosegue grattugiando il tutto in un apposito contenitore. Ora la frutta viene fatta cuocere a fuoco lento fin che non si ottiene la giusta densità. Una volta tolto dal fuoco, si aggiungono alla frutta le nocciole tritate, gli amaretti sbriciolati, il cacao amaro e lo zucchero. Ottenuto un impasto omogeneo, si ripone il prodotto in una tortiera di terracotta precedentemente imburrata. Ora si può infornare l’impasto fin che la crosta non diventi dorata.