Trippa di Moncalieri

La Trippa di Moncalieri è un insaccato prodotto nell’omonimo comune. Pare le sue origini siano galliche dove c’era l’usanza di preparare insaccati con interiora di animali (alcuni esempi sono l’andouille e andouillette). La sua forma è cilindrica con diametro di 13 cm, lungo 30 cm e con un peso di circa 1.5 Kg.

Ciò che differenzi la trippa dagli insaccati simili alla salsiccia (vedi salsiccia di Bra) è il fatto che fin dal 1400 la trippa di suino viene compressa. Questa operazione rende migliore la consistenza che quindi si avvicina molto a quella di un salame. La nascita di questo particolare insaccato a Moncalieri può essere dovuta al fato che la città era un’importante zona di macellazione. Infatti qui venivano macellate grandissime quantità di carne presso il foro boario che quindi era necessario recuperare in qualche modo le frattaglie derivate dalla macellazione.

La Trippa di Moncalieri è solitamente consumata affettata come antipasto e, a volte, condita con sale, limone, pepe e olio extravergine di oliva.

A metà Ottobre viene celebrata a Moncalieri la Fiera Nazionale della Trippa.

Sei un produttore di “Trippa di Moncalieri”?

Vorresti comparire in questo articolo?