Caramelle Classiche Dure

Le Caramelle Classiche Dure sono delle tradizionali caramelle di Torino prodotte in vari gusti. Durante la preparazione, oltre allo zucchero e allo sciroppo di glucosio, vengono utilizzate pasta di mandorle e paste di frutta di vario genere. Tra queste ultime possiamo trovare paste di arancia, ciliegia, limone, fragola, ananas, mirtillo e altre paste di frutta locale.

Nella preparazione tradizionale, l’impasto, ancora bollente, veniva messo in un cucchiaino di rame con un particolare becco. Questa forma permetteva di versare in maniera ottimale il preparato su tavoli di marmo su cui avveniva il raffreddamento. La loro forma era in passato tondeggiante e irregolare. Attualmente, a causa dell’utilizzo di stampi, la loro forma è allungata e regolare.

Ciò che non è cambiato dal passato è l’incarto che è composto da un foglio di carta di paraffina, su cui viene avvolta la caramella, e un ulteriore foglio di carta stampata che avvolge il tutto. Quest’ultimo viene arrotolato per creare la tradizionale forma a farfalla. E’ possibile trovare anche un filo dorato che mantiene salda la chiusura dell’incarto.

Le Caramelle Classiche Dure sono una trasformazione di una caramella Siriana importata a fine del Decimo Secolo da Goffredo di Bugnione. Le prime caramelle prodotto in Piemonte, dette sucher d’ördi, venivano prodotte con zucchero e orzo. La commercializzazione iniziò a metà del 1800 anche se le famiglie nobili le consumavano già da molto tempo.

Per noi sono caramelle senza tempo.

Sei un produttore di “Caramelle Classiche Dure”?

Vorresti comparire in questo articolo?