Cipolla di Castelnuovo Scrivia

La Cipolla di Castelnuovo Scrivia è un ortaggio tipico dell’omonimo comune ed è presente in due varietà: quella Dorata e quella Rossa.

La Cipolla Rossa è caratterizzata da un rivestimento, detto tunica, di color rosso scuro che si mantiene anche all’interno. Quella Dorata, invece, presenta almeno 5 strati di tuniche di color ramato mentre l’interno ha un colore bianco.

La coltivazione della Cipolla di Castelnuovo Scrivia avviene in terreni con impasto medio e la preparazione di essi inizia con l’aratura del campo in periodo estivo. Durante il periodo autunnale/invernale si prepara il terreno per la semina. La semina vera e propria avviene a febbraio ed in maniera completamente meccanica. 

I semi utilizzati sono frutto di una selezione dei migliori esemplari di bulbi dell’anno precedente. La raccolta avviene nella seconda parte di Agosto e i bulbi vengono posizionati in cassette che permettono una adeguata aerazione. La commercializzazione avviene in sacchi a rete da 1 a 5 kg.

Se ti è piaciuto questo articolo ti consiglio di dare un’occhiata a quello dedicato alle Cipolle Astigiane.

Sei un coltivatore di “Cipolla di Castelnuovo Scrivia”?

Vorresti comparire in questo articolo?