Farina per Polenta Tradizionale di Langa

Con il termine Farina per Polenta Tradizionale di Langa si vuole indicare la farina che deriva da 4 varietà di mais coltivato nelle Langhe. Tra le 4 varietà utilizzate troviamo: l’Ottofile, la Pignolet, il Marano e la Quarantina.

La varietà di mais chiamata Ottofile prende il nome dalla curiosa particolarità della pannocchia di avere sempre 8 file longitudinali di semi. Il colore dei semi è arancio, la forma è arrotondata e presenta una grossa quantità di amido. Inoltre è seminata nell’Alta Langa.

La varietà di mais chiamata Pignolet prende il nome da un piccola protuberanza presente sui semi che li fa assomigliare vagamente ad una pigna. Il colore dei semi è arancione e presentano un bilanciato contenuto di amido. Inoltre viene coltivata nella Bassa Langa. Il ciclo produttivo è precoce.

La varietà di mais chiamata Marano è una varietà che presenta una pannocchia dalle dimensioni ridotte. Questa presenta dei chicchi di colore rosso vivo. Il contenuto di amido è più basso rispetto alle altre varietà e viene coltivata nella Bassa Langa. Anche essa presenta un ciclo produttivo precoce.

La varietà di mais chiamata Quarantina prende il nome dalla sua precocità. Questa varietà veniva semina spesso come secondo raccolto quando le condizioni climatiche non permettevano di seminare le varietà descritte sopra.

La Farina per Polenta Tradizionale di Langa è un perfetto connubio tra le varie varietà. La scarsa produttività e il lavoro che sta dietro a queste varietà nostrane innalzano il prezzo di questa ottima farina.

Sei un coltivatore di “Farine per Polenta di Langa”?

Vorresti comparire in questo articolo?