Funghi di Giaveno

I Funghi di Giaveno: unici per aroma e sapore.

I Funghi di Giaveno sono molto importanti. Sono così importanti che danno il nome di Re del Sottobosco e di Capitale del fungo alla città. I territori di Giaveno sono fortemente boschivi e per anni sono stati luoghi di villeggiatura per i torinesi che volevano riposarsi dal caos cittadino.

In Piazza Mautino si può trovare il Mercato dei Funghi. Qui sono presenti molti bolajor che mettono in mostra e in vendita il loro raccolto. I principali funghi raccolti sono:

  • Ovulo Buono – Realeè un fungo molto ricercato, può essere trovato in estate e autunno nelle radure e sotto i castagni e le querce. La carne è tenera e bianca mentre non ha particolari sapori ed odori
  • Porcino Chiaroè un fungo che si può trovare in estate e autunno sotto i faggi, abeti o castagni. La carne soda è tipicamente di colore bianco ma può tendere al brunastro. Ha il cappello chiaro o bruno e un ottimo aroma.
  • Porcino Moroè il fungo migliore che si può trovare sotto i castagni in estate e sotto i faggi in autunno. La carne è soda e bianca e sotto il cappello ha una pigmentazione rossa. Si può trovare già in primavera ma la stagione migliore resta l’autunno.
  • Porcino Estivo: è un ottimo fungo ma non è molto conosciuto. Si può trovare sotto i castagni in estate e autunno. La carne è bianca e soda e sul cappello presenta una caratteristica “rete”.
  • Porcino Bronzino: è un fungo che può essere trovato tra maggio e ottobre sotto le querce e sotto i castagni. La carne dura è bianca mentre il cappello si presenta di colore bronzo con una superficie vellutata e non liscia.
  • Chiodino: è un fungo autunnale che cresce “a mo’ di cespuglio” vicino a radici di latifogli e conifere in fase di degradazione. Il suo colore varia in base alla pianta che si trova vicino. Ha una carne pallida ma soda e dal gusto amarognolo. E’ consigliato consumare solamente il cappello se il fungo è allo stato adulto. Non spaventatevi vedendo il suo colore diventare nerastro dopo averlo cotto perché è normale. Il suo punto di forza è la facile conservazione.

Sei un venditore di “Funghi di Giaveno”?

Vorresti comparire in questo articolo?