Con il termine Mele Autoctone del Biellese si vuole indicare un insieme di varietà di mele dalla larga e media diffusione. Nel primo gruppo troviamo il Pum d’la Biula, il Dosc Piàt, il Piatlin e il Rigadin Piantassùn. Invece nel secondo gruppo troviamo il Pum d’Aràm, il Dosc Dur, il Partùs e il Ruzgnént.

Mele di grande diffusione

Pum d’la Biula

La varietà Pum d’la Biula è una mela appiattita con una buccia sottile e dalle striature rosso vivo. Su di essa sono inoltre presenti delle caratteristiche lenticelle di colore bianco. La polpa è bianca tendente al verde particolarmente succosa e croccante. Il suo gusto è acidulo ed è poco profumata. La raccolta avviene nei primi 10 giorni di Ottobre. Il consumo avviene però tra Gennaio e Maggio.

Dosc Piàt

La varietà Dosc Piàt è una mela appiattita con una buccia liscia che presenta una caratteristica macchia rossa dovuta all’insolazione. Presenta rugginosità nella zona del peduncolo. La polpa è leggermente succosa dal sapore dolce e leggermente profumata. La raccolta avviene negli ultimi 10 giorni di Settembre. Solitamente si riesce a conservare fino a Marzo.

Piatlin

La varietà Piatlin è una mela appiattita con una buccia di color verde e bronzato. La rugginosità è presente su tutta la buccia che risulta inoltre ruvida ma molto sottile. La polpa presenta un caratteristico gusto tra nocciola e mandorla e risulta croccante e succosa. Come per il Dosc Piàt, la raccolta avviene a fine Settembre e la si può conservare fino a Marzo.

Rigadin Piantassùn

La varietà Rigadin Piantassùn è una mela dalla forma più sferoidale delle precedenti e presenta una buccia di colore giallo intenso, spessa e untuosa. La polpa, invece, è di color bianco, succosa e dal sapore acidulo. E’ una delle più profumate ed è stata salvata dall’estinzione. La raccolta avviene nei primi giorni di Settembre e la si può conservare fino a Febbraio.

Mele di media diffusione

Pum d’Aràm

La varietà Pum d’Aràm è una mela dalla forma tronco-conica che presenta una buccia ramata con rugginosità. Essa è sottile, rugosa e con lenticelle numerose. La polpa è croccante e succosa mentre il gusto è dolce verso la buccia e acidula verso l’interno. La raccolta avviene nei primi 10 giorni di Ottobre e si può conservare fino a Gennaio.

Dosc Dur

La varietà Dosc Dur è una mela dalla forma simile al Rigadin Piantassùn. La buccia lisca risulta cerosa. La polpa è compatta, asciutta e dal sapore dolce. Il gusto e il profumo sono poco marcati. La buccia, se mangiata, ha un caratteristico sapore amarognolo. La raccolta di questa mela avviene negli ultimi 10 giorni di Settembre e il consumo avviene tra Novembre e Marzo.

Partùs

La varietà Partùs è una mela dalla forma sferica che presenta una buccia liscia e sottile. Su di essa sono presenti lenticelle minuscole. La polpa ha un color bianco che varia dal verdastro a crema. Il suo sapore è acidulo ed è succosa e croccante. La raccolta avviene generalmente a metà Ottobre mentre il consumo avviene tra Marzo e Giugno.

Ruzg-Nént (Rizgiulént)

La varietà Ruzg-Nént, detta anche Rizgiulént, è una mela dalla forma tronco-conica. La sua buccia è rugosa e presenta rugginosità uniforme. La polpa è di color bianco crema e risulta croccante, succosa e acidula molto aromatica.