Mele del Monferrato

Con il termine Mele del Monferrato si vuole indicare alcune varietà di mele locali, coltivate e vendute nel Monferrato (specialmente nel basso).

Tra le varietà troviamo la Canditin-a, la Ciucarin-a, la Pom Marcoun e la Ruscai-o.

 La Canditin-a è una varietà di Mela che presenta dei frutti grossi e di colore rosso sfumato con la polpa succosa e bianca. Il gusto è leggermente aspro. Leggenda narra che una certa Candida (Canditin-a è un diminutivo) aveva un melo selvatico che produceva questo tipo di frutto. Molti le chiesero dei rami per l’innesto e da qui si estese la coltivazione di questa varietà.

La Ciucarin-a e una delle Mele del Monferrato più diffuse. Il colore di questa varietà e giallo che tende a sfumare verso il rosso. La polpa è dolce e croccante. La sua curiosità riguarda le ossa all’interno. Esse infatti si staccano quando la mela e matura e scuotendo il frutto si sentono sbattere all’interno.

La Pom Marcoun è una varietà che presenta un frutto di coloro rosso/verde e con la polpa croccante, dolce e particolarmente aromatica. Tradizionalmente viene usata per la preparazione di torte.

La Ruscai-o è una varietà che presenta un frutto verde/giallo che sfuma sul rosso. La polpa e croccante e vagamente dolce. In passato, durante la raccolta, il frutto veniva sotterrato e veniva poi tirato fuori in primavera per essere mangiato. Infatti la Ruscai-o è conosciuta per la sua conservazione naturale molto lunga.

Sei un coltivatore di “Mele del Monferrato”?

Vorresti comparire in questo articolo?