Patata di Montagna di Cesana

Con il termine Patata di Montagna di Cesana si vogliono indicare quelle particolari cultivar coltivate nei territori del comune di Cesana Torinese.

In questo territorio sono coltivate alcune varietà locali derivanti da piante di origine olandese. La tecnica di coltivazione è molto semplice. Infatti, in seguito alla semina manuale, non si utilizzano diserbi di alcun tipo e raramente si eseguono concimazioni di tipo chimico e minerale. L’unico fertilizzante utilizzato è letame bovino e ovino. La raccolta avviene anch’essa in maniera completamente manuale.

I terreni presenti in quest’area non sono particolarmente fertili. Questo difetto, però, aiuta la patata di montagna di Cesana a esaltare le caratteristiche organolettiche e sensoriali. Proprio per queste due caratteristiche, questo tipo di patata ha un buon mercato. Purtroppo, a causa della resa troppo bassa, i produttori locali stanno man mano rinunciando alla produzione.

Se ti è piaciuto questo articolo non perderti quello dedicato alla Patata di Castelnuovo Scrivia.

Sei un coltivatore di “Patata di Montagna di Cesana”?

Vorresti comparire in questo articolo?