Piccoli frutti delle valli Cuneesi

Con il termine Piccoli frutti delle valli Cuneesi si indicano i lamponi, i mirtilli, i ribes, le more e le fragoline di bosco prodotte nelle omonime valli.

Questi frutti presentano un elevato livello qualitativo grazie alla combinazione tra l’ambiente e le tecniche di coltura adottate. Solitamente, la produzione avviene tra i 250 e i 1800 m.s.l.m. Nella stragrande maggioranza dei casi si utilizza come concime solamente il letame e nessun altro prodotto chimico. Si utilizza del fertilizzante chimico solamente nei rari casi di grave andamento climatico.

Il periodo di raccolta varia a seconda del frutto. Il lampone raggiunge la maturazione da metà giugno fino a fine ottobre. Il Ribes raggiunge la maturazione intorno a fine giugno fino ad agosto. La commercializzazione di quest’ultimo può durare fino a inizio novembre date le caratteristiche che lo rendono perfetto per la conservazione in frigoriferi.

Il periodo di raccolta delle more inizia da fine giugno fino a inizio ottobre mentre la raccolta del mirtillo avviene solitamente fra inizio giugno e inizio settembre. La Fragolina di Bosco ha un periodo di raccolta che inizia a giugno e finisce ad ottobre.

I Piccoli frutti delle valli Cuneesi devono essere raccolti al raggiungimento del giusto grado di maturazione. Nel Maggio del 2000 è stata fatta richiesta dell’attestazione IGP.

La produzione dei ribes, delle more e dei mirtilli si attesta tra le prime in termini di quantità a livello nazionale.

Sei un coltivatore di “Piccoli Frutti delle Valli Cuneesi”?

Vorresti comparire in questo articolo?