La Susina Santa Clara del Saluzzese
La Susina Santa Clara (Susino Stanly) è conosciuta dal 1800 ed è molto presente nel territorio saluzzese (sia sulla collina che nella pianura) da metà del 1900. Questa pianta molto resistente è adatta ai terreni duri e resiste alle gelate primaverili ma cresce in maniera più rigogliosa in terreni collinari e soleggiati. Il frutto si presenta con una buccia di colore blu tendente al violetto e spessa. All’interno, la polpa è soda e zuccherina, varia dal giallo al verde. La durezza della buccia permette inoltre di non dover porre particolare attenzione nella fase di raccolta (che avviene tra agosto e settembre) e nella fase di confezionamento. La Susina Santa Clara si può trovare in vendita fresca, essiccata e sciroppata ma anche sotto forma di marmellate,confetture e distillati. Vedi anche Ramasin.