Fragole delle Valli Cuneesi

Con il termine Fragole delle Valli Cuneesi si vogliono indicare quelle fragole prodotte nelle omonime valli e che presentano delle ottime qualità organolettiche.

Questi livelli di qualità si hanno grazie alla combinazione tra fattori naturali e tecniche di coltivazione adoperate nel territorio cuneese. Tra queste tecniche la più apprezzata e l’utilizzo esclusivo di letame bovino come concimazione di fondo.

La raccolta, che avviene in maniera completamente manuale, si esegue dalla seconda metà di aprile e si estende fino a fine ottobre (solo nel caso di piante di tipologia rifiorente).

Per la commercializzazione di queste fragole, ogni singola fragola deve essere perfetta. Infatti, ogni piccola lesione può provocare un più veloce deterioramento del frutto.

Se ti è piaciuto questo articolo non perderti quello dedicato ai piccoli frutti delle Valli Cuneesi.

Sei un coltivatore di “Fragole delle Valli Cuneesi”?

Vorresti comparire in questo articolo?