Funghi di Sanfront

Tra i vari Funghi di Sanfront possiamo trovare l’Ovulo Buono (detto Reale), i Porcini (Chiaro, Moro ed Estivo), i Chiodini, il Gallinaccio, il Griffone e la Lingua di Brughiera.

Ovulo Buono – Reale

L’ovulo Buono – Realeè un fungo molto ricercato, può essere trovato in estate e autunno nelle radure e sotto i castagni e le querce. La carne è tenera e bianca mentre non ha particolari sapori ed odori

Porcinello

Il Porcinello è un fungo che si può trovare tra le betulle nel periodo estivo e autunnale. Esiste il Porcinello Nero e quello Rosso. Il primo è molto simile al Porcino Chiaro. Il secondo invece ha la carne croccante e il cappello di colore rosso marroncino.

    Porcini

    Tra i vari Funghi di Sanfront troviamo i classici Porcini. Tra questi possiamo trovare:

    • Porcino Chiaroè un fungo che si può trovare in estate e autunno sotto i faggi, abeti o castagni. La carne soda è tipicamente di colore bianco ma può tendere al brunastro. Ha il cappello chiaro o bruno e un ottimo aroma.
    • Porcino Moroè il fungo migliore che si può trovare sotto i castagni in estate e sotto i faggi in autunno. La carne è soda e bianca e sotto il cappello ha una pigmentazione rossa. Si può trovare già in primavera ma la stagione migliore resta l’autunno.
    • Porcino Estivo: è un ottimo fungo ma non è molto conosciuto. Si può trovare sotto i castagni in estate e autunno. La carne è bianca e soda e sul cappello presenta una caratteristica “rete”.

    Chiodino

    Il Chiodino è un fungo autunnale che cresce “a mo’ di cespuglio” vicino a radici di latifogli e conifere in fase di degradazione. Il suo colore varia in base alla pianta che si trova vicino. Ha una carne pallida ma soda e dal gusto amarognolo. E’ consigliato consumare solamente il cappello se il fungo è allo stato adulto. Non spaventatevi vedendo il suo colore diventare nerastro dopo averlo cotto perché è normale. Il suo punto di forza è la facile conservazione.

    Altri Funghi di Sanfront

    • Gallinaccio: è un fungo che presenta un cappello frastagliato dal colore giallognolo. La carne è croccante e si può trovare tra giugno e settembre tra i castagneti.

    •  Griffone: è il fungo più particolare. Il suo cappello è composto da molti cappelli aggrovigliati che sono molto stretti tra loro. Il colore è bruno mentre il bordo presenta pori. Il suo peso può raggiungere i 10kg. Solitamente si trova tra i castagneti tra agosto e settembre.

    •  Lingua di Brughiera: è un fungo che presenta un cappello rugoso a forma di foglia di insalata di colore marrone. La parte inferiore del cappello si presenta di color giallo. Si trova solitamente tra i faggi nei mesi di agosto e settembre.

      Se ti è piaciuto questo articolo ti consigliamo di leggere quello dedicato ai Funghi di Giaveno.

    Sei un venditore o cucini i “Funghi di Sanfront”?

    Vorresti comparire in questo articolo?