Genepy

Il liquore Genepy è un alcolico ottenuto dalla macerazione in alcool della pianta di Genepy Maschio (Artemisia Mutellina) e Femmina (Artemisia Glacialis).

Questo liquore, al momento del consumo, presenta una gradazione alcolica che varia dai 30 ai 42% vol.

Le Artemisie sono piante che crescono ad altitudini elevate nelle Alpi Occidentali. Si possono trovare sia in natura che coltivate. In seguito alla raccolta, si esegue un’essiccazione delle piante all’interno di baite locali. Una volta seccate, le piante vengono fatte macerare in alcol per un periodo che può durare anche 40 giorni. Dopo questo periodo si esegue una distillazione la quale produce un semilavorato che sarà miscelato insieme ad acqua e zucchero. Questa miscela subisce una stagionatura per permettere a varie sostanze sospese nel liquido di sedimentare.

Una volta estratte queste parti sedimentate il Genepy si presenta di color paglierino brillante tendente al verde. Come ultima operazione si esegue l’imbottigliamento e la stagionatura.

La produzione di questo liquore avviene soprattutto nelle zone montane della Val Chisone.

Se vi è piaciuto questo articolo vi consigliamo di leggere quello dedicato ad un altro liquore della Val Chisone: il Barathier.

Sei un produttore di “Genepy”?

Vorresti comparire in questo articolo?