Marrone della Val Pellice

Con il termine Marrone della Val Pellice si vogliono identificare i marroni prodotti nei comuni di Bobbio Pellice, Villar Pellice, Torre Pellice, Luserna e Lusernetta. La produzione di marroni avviene, in queste zone, ad un’altitudine compresa tra i 500 e i 1000 metri.

Il Marrone presenta delle differenze rispetto alla Castagna. Infatti il Marrone ha una pezzatura maggiore, ha un colore più chiaro della superficie e presenta delle striature scure. Inoltre la sbucciatura è facile.

Attualmente sono presenti diecimila alberi storici in Val Pellice. La loro cura è fondamentale e risulta infatti impeccabile. Un ulteriore intervento è l’innesto che porta ad un rinnovo delle coltivazioni. Negli ultimi anni sono stati eseguiti 4000 innesti dai produttori locali.

In Val Pellice è inoltre presente l’associazione “Produttori Castagne della Val Pellice” che aiuta i produttori nel mercato legato alla castagna e al marrone.

Se ti è piaciuto l’articolo ti consiglio di dare un’occhiata a quello dedicato al Marrone della Val Susa.

Sei un produttore di “Marrone della Val Pellice”?

Vorresti comparire in questo articolo?