Pane di Chianocco

Il Pane di Chianocco è un pane tipico della Val di Susa, in particolare dell’omonimo comune, di Bussoleno e delle zone limitrofe.

La particolarità di questo pane è la sua forma che ricorsa un filone. Il peso si aggira intorno ai 650gr e non presenta tracce di strutto e di olio. La crosta del Pane di Chianocco è molto friabile e la mollica risulta compatta. Il punto di forza di questo prodotto è la conservabilità. Infatti generalmente può essere consumato anche molti giorni dopo la sua produzione.

La sua preparazione inizia la sera, impastando pasta acida, farina, lievito di birra e acqua. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, duro e compatto, si può riporre in un luogo fresco e aspettare fino alla mattina successiva. Passato questo periodo si impasta il prodotto con altra farina, acqua, sale e ancora lievito di birra per circa 50 minuti. Terminata questa fase si lascia riposare il tutto per mezzora ed in seguito si creano filoni lunghi 30 centimetri che vengono riposti su assi di legno. Dopo un’ora si procede alla divisione dei filoni in pani per mezzo una raschia di legno. Il prodotto viene così infornato, con il taglio rivolto verso l’alto, in forno a 220°C e per circa un’ora.

Se ti è piaciuto questo articolo ti consiglio di leggere quello dedicato al Pan Barbarià.

Sei un produttore di “Pane di Chianocco”?

Vorresti comparire in questo articolo?