Peperone Quadrato d’Asti

Il Peperone Quadrato d’Asti è un ortaggio coltivato nell’omonima provincia e soprattutto nei comuni della Valle Tanaro. 

La pianta del peperone ha un fusto che raggiunge un’altezza che va dai 40 ai 90 centimetri con rami che partono dalla base della pianta. La bacca prodotta, a piena maturazione, può avere un colore giallo o rosso con forme molto diverse in base alle varietà.

La semina del peperone avviene generalmente in alveoli o in cubetti di torba. Questi vengono successivamente trapiantati una volta che la piantina risulta pronta. Durante la crescita del peperone, si piantano dei supporti nelle vicinanze per aiutare la pianta nella crescita. La raccolta, che inizia a luglio e finisce intorno ad ottobre, avviene in maniera scalare in base alla maturazione della bacca e totalmente manuale.

Il Peperone Quadrato d’Asti, come dice il termine, ha una forma quadrata di pezzatura medio/grande. Il peso può raggiungere i 450 grammi mentre lo spessore della buccia (pericarpo) è spesso circa 8 millimetri. Il sapore è ottimo e si hanno alcuni esemplari con una lieve piccantezza.

Se ti è piaciuto questo articolo, non perderti quello dedicato al Peperone di Carmagnola.

 

Sei un coltivatore di “Peperone Quadrato d’Asti”?

Vorresti comparire in questo articolo?