Salame Cuneo

Il Salame Cuneo è un insaccato tipico dell’omonima provincia che viene prodotto unicamente con l’utilizzo di carni di suini piemontesi.

In commercio sono presenti due tipi di salami: le Rose e le Rosette.

Le Rose sono degli insaccati che hanno un peso variabile tra i 700 e i 1000 grammi. La loro stagionatura dura circa 40 giorni.

Le Rosette, invece, sono degli insaccati che hanno un peso variabile tra i 300 e i 400 grammi. La loro stagionatura è di circa 20 giorni.

Tutte e due le tipologie di Salame Cuneo, sono caratterizzate da una fantastica tenerezza, da un colore rosso vivo, da un sapore unico e dal marchio del consorzio di appartenenza.

Gli animali utilizzati, secondo il disciplinare, devo avere almeno 9 mesi e devono essere macellati in apposite strutture associate al CON.SA.TI.

Il processo di produzione di questo particolare insaccato è descritto nei minimi dettagli all’interno del disciplinare citato in precedenza. Quest’ultimo indica sia le quantità di grasso da inserire nell’impasto, sia la quantità di spezie, sia le caratteristiche dello spago utilizzato nella legatura.

Il consorzio CON.SA.TI. ha redatto un apposito disciplinare che indica le metodologie di allevamento e di alimentazione degli animali utilizzati per la produzione di questo salume.

Se ti è piaciuto questo articolo non perderti quello dedicato alla Salsiccia di Bra.

Sei un produttore di “Salame di Cuneo”?

Vorresti comparire in questo articolo?