Susine della Collina Torinese

Con il termine Susine della Collina Torinese si vogliono indicare le circa 30 varietà locali di susino presente nell’omonimo territorio.

Le varietà più coltivate sono: San Luigi, San Giovanni, Saluzzo, Santa Rosa, Ramassin d’la Nebbia e la Settembrina.

La varietà San Luigi presenta un frutto allungato dalle piccole dimensioni. Infatti il suo peso si aggira intorno agli 11 grammi. La buccia è di color giallo con sfumature rosse o viola. La polpa, invece, è di color arancio. La maturazione della San Luigi avviene a fine Giugno ed è presente in maniera importante nella zona di Verrua Savoia.

La varietà San Giovanni è tipica di San Mauro Torinese ed è un susino dalla forma allungata ma più piccola rispetto alla San Luigi. Solitamente il suo peso non supera i 5 grammi. La buccia è di color giallo con sfumature rosse o viola e la polpa è di color verde chiaro. La maturazione avviene a fine Giugno.

La varietà Saluzzo è una susina dalla forma ovale e dalle dimensioni simili alla San Luigi. La buccia è di color arancio con zone viola mentre la polpa è giallo/arancio. Tradizionalmente è coltivata a Gassino e la sua raccolta avviene a metà Luglio.

La varietà Santa Rosa, anch’essa tradizionalmente coltivata a Gassino, è una susina tonda dalle grosse dimensioni. Il peso di ogni singola susina raggiunge i 60 grammi. La buccia è di color rosso tendente all’arancione mentre la polpa è gialla. Come per la Saluzzo, la raccolta avviene a metà Luglio.

La varietà Ramassin d’la Nebbia, tipica di San Mauro Torinese come la San Giovanni, è una susina dalla forma ovale e dalle piccole dimensioni. Il peso di questo frutto può raggiungere i 10 grammi. La buccia è di color verde con sfumature rosse/viola mentre la polpa è gialla/verde. Come per il Ramasin di Saluzzo, presenta una patina bianca (pruina) sulla buccia. Questo gli ha fornito il termine “Nebbia”.

Tra le varietà di Susine delle Colline Torinesi troviamo ancora la Settembrina. Questa susina si può trovare ovale oppure tonda. La Settembrina Ovale (tipica di Sciolze) è di piccole dimensioni ed il suo peso varia dai 10 ai 15 grammi. La buccia è verde mentre la polpa è gialla tendente al verde. Anche la Settembrina Tonda (tipica di Gassino) è di piccole dimensioni e pesa tra i 10 e i 15 grammi. La buccia però è di color arancione e la polpa color albicocca. La raccolta avviene in tutti e due i casi, a fine Agosto.

Tra le varietà meno note troviamo: Aprà, Bernarda, Bertola, Del col Viola, Frignone, Gaiotti, Maddalena, Maribulan, Ramassin Bianca, Ramassin d’Agosto, Rosa, Sant’Anna, Spagna e Uova di Tacchino.

Sei un coltivatore di “Susine della collina torinese”?

Vorresti comparire in questo articolo?